27 Settembre 2018 | Paese che vai fusione che trovi

#IOSONOFUSO presenta:
PAESE CHE VAI FUSIONE CHE TROVI.
La parola a chi si è fuso (Barbarano Mossano)e a chi no (Tonezza e Arsiero).

Ospiti:
CRISTIANO PRETTO
Sindaco di Barbarano Mossano
MASSIMO ORSO
Assessore di Barbarano Mossano
TIZIANA OCCHINO
Sindaca di Arsiero
DIEGO DALLA VIA
Sindaco di Tonezza

Modererà
IGOR BRUNELLO

*****************************************************************************
Fusione: maggiori risorse 
maggiori opportunità

Alcuni esempi:

PERSONALE DEL COMUNE
Secondo lo studio di fattibilità il Comune di Carrè versa in una condizione di sotto-dimensionamento accettabile, mentre il Comune di Chiuppano versa in una condizione di eccessivo sotto-dimensionamento. La nascita del nuovo Comune garantirebbe un corretto dimensionamento del personale con aumento della quantità e della qualità dei servizi ai cittadini.

SERVIZIO DI ASSISTENZA SOCIALE
Oggi nei due comuni il servizio di assistenza sociale è affidato, mediante appalto, ad una cooperativa esterna. Il nuovo Ente potrebbe gestire il servizio in proprio, potenziando la capacità di intervento a favore delle fasce più deboli della popolazione.

BIBLIOTECHE
Attualmente l’orario di apertura al pubblico delle biblioteche è di 18 ore settimanali per Carrè e 15 per Chiuppano. Il nuovo Ente avrebbe l’opportunità di incrementare l’orario di apertura di entrambe le biblioteche, migliorando e ampliando la possibilità di fruire del servizio.

ACCESSO A CONTRIBUTI PUBBLICI
Grazie alle nuove risorse disponibili potrebbe essere prevista una figura dedicata al monitoraggio e alla partecipazione del nuovo Ente a bandi e gare che prevedono contributi pubblici, potenziando le possibilità di accesso a ulteriori finanziamenti.

*****************************************************************************
Per scoprire nuove opportunità visita il sito www.iosonofuso.it
Anche tu ti senti fuso? Scrivici a: iosonofuso.colbregonza@gmail.com

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *